La paura ti blocca inganna ferma rallenta ostacola fotte sempre.

Annunci

Ce l’hai?

Purtroppo è così, o ce l'hai o non ce l'hai, o ce l'hai da piccolo o non l'avrai mai. Certe cose devono essere coltivate sin da bambini, e soprattutto nel circondario, impossibile volerle o desiderarle da chilometri di distanza, sarebbe tutto inutile! La situazione non cambierebbe, a meno che non sia per un breve periodo… Continue reading Ce l’hai?

Cose belle della vita.

Per anni non te ne rendi conto, l'indole negativa ti spinge sempre a vedere quel bicchiere mezzo vuoto... ma una mattina ti svegli e ti rendi conto che tutto sommato la tua vita non è poi così brutta e che un po' di felicità c'è in ogni piccola cosa. Ovvio, i giorni bui ci saranno… Continue reading Cose belle della vita.

Io, enigma.

Jet di Coez nelle cuffiette. Buio totale intorno a te, se non fosse per quella lucina verde sul cellulare che segnala un nuovo messaggio. - Sarà lui? - Anche se è estate, fa discretamente caldo, ma tu dormi ancora con le coperte, come se potessero scaldarti il cuore quando non può farlo nessun altro. -… Continue reading Io, enigma.

02/06/18, 01:30.

Dare la colpa agli ormoni, agli esami, al caldo o al freddo, alle corse e ai ritmi veloci, all'ansia, ai capelli in disordine, alle pressioni sociali e non, alla luna, al professore e alle sue lezioni impegnative, all'insonnia, alle amiche, alle energie negative, ai chili di troppo, alla stanchezza, all'allergia e a chissà quante altre… Continue reading 02/06/18, 01:30.

Bozza, 27/09/17

Spesso lascio i miei scritti a metà. Discorsi con me stessa, ragionamenti, riflessioni che restano lì, bozze, che non penso mai di rivedere per poi pubblicare. Per puro caso, ho dato un'occhiata a questa. Siccome non ricordo lo stato d'animo che avevo in quel momento (ma di sicuro ho buttato giù queste due righe perché insoddisfatta… Continue reading Bozza, 27/09/17

Libera-mente.

Ieri, nel tardo pomeriggio, sono andata a fare una corsetta liberatoria. Ho corso tantissimo. Era da molto che non correvo così tanto. Non ho sentito nulla, alcun dolore alle ginocchia, niente di niente. Mi è sembrato di correre via da tutti i problemi, di sfuggire al mondo... stentavano a raggiungermi. Che bella sensazione!! Il conto… Continue reading Libera-mente.

Conseguenze.

Ad ogni giorno buono ne seguiranno sempre due spiacevoli. Da che ho memoria ribadisco e ripeto questa frase, e continuerò a farlo. Gli impegni che ho mi sovrastano e a volte sembrano distrarmi... ma questo resta il mantra di una vita intera. Insomma, è un po' come la storia della farfalla che sbatte le ali… Continue reading Conseguenze.

26.

Circondatevi di persone diverse. Persone che sappiamo sorprendervi sempre, persone su cui non avreste scommesso. Persone che vi coinvolgano, che siano capaci di stravolgere le vostre vite, che facciano i fatti insomma, e non solo inutili chiacchiere! Circondatevi di persone che non vi facciano pensare alle cose brutte. E se capiterà che a queste cose… Continue reading 26.

L’automobilista ed Y.

Grazie ad "una persona", stanotte, ho riletto "L'avventura di un automobilista", novella de Gli amori difficili di Italo Calvino. Presa da mille altre cose, avevo quasi dimenticato quanto sono belli tutti i suoi scritti e quanto a me piacesse leggerli. Stavolta, però, non mi sono limitata a leggere, ho dato un finale un po' diverso, una mia interpretazione...… Continue reading L’automobilista ed Y.