Fe.li.ce

"Ti confesso una cosa", disse lei. "Anni fa mi ponevo troppe domande e consideravo la vita inutile, consideravo me inutile, a tal punto da volerla fare finita. Guardami adesso: così terribilmente felice. Se me lo avessero detto allora non ci avrei mai scommesso e avrei riso in faccia a tutti, così tanto da piangere tutte… Continua a leggere Fe.li.ce

Presto…che è tardi!

Ore 7:00 . Suona la sveglia ed inizia la routine: due saltelli e un po' di stretching per sciogliere i muscoli; ti scappa la pipì e corri a farla; prepari poi la colazione, l'acqua per il thè bolle, il caffè che sprigiona il suo odore ti avverte che è pronto, cereali, uno yogurt e scappi… Continua a leggere Presto…che è tardi!