Bozza, 27/09/17

Spesso lascio i miei scritti a metà. Discorsi con me stessa, ragionamenti, riflessioni che restano lì, bozze, che non penso mai di rivedere per poi pubblicare. Per puro caso, ho dato un’occhiata a questa. Siccome non ricordo lo stato d’animo che avevo in quel momento (ma di sicuro ho buttato giù queste due righe perché insoddisfatta di qualcosa), lascio tutto così com’era. Anzi, prendiamolo tutti come consiglio.

“Desidero una persona che mi ami per come sono realmente, con tutte le mie incertezze e paure, il cambiare idea in un batter d’occhio, le risate per cose davvero stupide, la musica che ascolto, i libri letti, i pensieri che scrivo e lascio in giro per casa, e tutto il resto. Non mi serve qualcuno che mi tenga solo come un trofeo da mostrare ad amici e parenti, orgoglioso di aver scelto bene in questa battuta di caccia che è la vita.
Voglio qualcuno che si innamori di me a luci spente. “

Annunci

Un pensiero riguardo “Bozza, 27/09/17”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...